Cucina austriaca

Pin It

La cucina austriaca è una delle più apprezzate e note a livello europeo e si basa sia su piatti semplici e rustici, ma sostanziosi (tipici della zona alpina), sia su piatti più elaborati e raffinati che riunisce armoniosamente la variegata gastronomia austro-ungarica, deliziosamente influenzata da sapori e aromi boemi, ungheresi, italiani ed anche turchi.

Sulle tavole austriache, dunque, vincono gli accostamenti fantasiosi (a volte decisi e un po’ azzardati) e il gusto. Ogni regione ha le sue specialità, ma vi sono piatti che, seppur con qualche indispensabile modifica, vengono preparati in ogni angolo del Paese.

Spesso e volentieri i pasti austriaci iniziano con una zuppa (di cipolle, di pomodori, di carpa…), con una crema di verdure (tra le più gettonate c’è quella di zucca) o con pasta o gnocchetti in brodo. Una specialità tirolese, apprezzata universalmente, sono i canederli, o Knodel (ossia dei grossi gnocchi), allo speck in brodo. Ne esistono infinite varianti, anche dolci (come i Marillenknödel, all’albicocca, o i Zwetschgenknödel, alle prugne).

La seconda portata è quasi sempre di carne. Il gulash è una vera e propria istituzione. Si tratta di uno spezzatino di carne di manzo o vitello fatto stufare con cipolle, pomodoro, cumino, paprika e patate. Altro spezzatino famoso è il Kalbsrahmgulasch, con canederli e pane. Delizia stiriana è il piatto lesso Steirisches Wurzelfleisch, con patate prezzemolate (specialità stiriana). Vienna, invece, è celebre per la Wiener Schnitzel, variante della nostra cotoletta alla milanese arrivata in terra d’Austria grazie a Josef Radetzky, governatore del Lombardo-Veneto.

I piatti a base di pesce invece vedono come protagonisti trote e carpe. Tra i contorni sono le patate, preparate in ogni modo, ad avere la meglio. Non raramente le pietanze sono accompagnate da crauti.

Tra i dolci, impossibile, non ricordare la mitica Sachertorte, golosa torta al cioccolato, con confettura d’albicocca, inventata nel luglio 1832 dal giovane pasticciere Franz Sacher per Klemens von Metternich.

Irresistibile anche l’Apfelstrudel (Strudel di mele), da gustare caldo, magari accompagnato da della panna, mentre altro caposaldo della tradizione pasticciera austriaca è la Palatschinken (omelette) dolce farcita con confettura.

Altri classici golosi, magari meno noti, sono: il “Kaiserschmarrn” e il “Marmorkuchen“. Sia il primo, la stracciata imperiale, preparato con uova, panna e uva sultanina, che il secondo, la Torta marmorizzata, sono poco elaborati, ma molto buoni.

Il pasto, soprattutto la cena se consumata fuori, può essere accompagnato da vino. Spesso bistrattata all’estero, la tradizione enologica austriaca, è più che buona. Il Paese ha 4 regioni vinicole e 16 aree di coltivazione per un totale di 60.000 ettari di vigneti. I più famosi sono il Grüner Veltliner, il Welschriesling, il Rivaner (o Müller-Thurgau), il Weisser Burgunder e il Riesling. Anche le birre austriache, nonostante poco famose, possono rivelarsi una piacevolissima scoperta.

Hotel Consigliati

Ibis Wien Mariahilf

Ibis Wien MariahilfL'Ibis Wien Mariahilf sorge a 500 metri da Mariahilfe Strasse, la via dei negozi più ampia di Vienna, e offre un bar caffetteria e una reception aper [...]

Ibis Wien Messe

Ibis Wien MesseL'Ibis Wien Messe occupa una posizione comoda nei pressi del famoso parco divertimenti Prater (con ruota panoramica), della fiera Reed Messe Wien e de [...]

Hotel Caroline

Hotel CarolineSituato nel quartiere di Favoriten, a sud del centro della città e a 5 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria Hauptbahnhof, l'Hotel Caroline occup [...]

Hotel zur Wiener Staatsoper

Hotel zur Wiener StaatsoperL'Hotel zur Wiener Staatsoper è una struttura a conduzione famigliare costruita nel 1896 in stile neo-barocco e situata all'inizio della zona pedonal [...]

Hotel Admiral

Hotel AdmiralSituato in una posizione centrale nel cuore di Vienna, nelle immediate vicinanze di Mariahilfer Straße e del Quartiere dei Musei, l'Hotel Admiral dis [...]

Hotel-Restaurant Fritz Matauschek

Hotel-Restaurant Fritz MatauschekQuesto piccolo e tradizionale hotel offre un'atmosfera personalizzata ed è situato nella zona occidentale di Vienna, con facili collegamenti tramite [...]

Hotel König von Ungarn

Hotel König von UngarnL'hotel più antico di Vienna si trova nel centro della città, a soli 50 metri dalla Cattedrale di Santo Stefano e nelle immediate vicinanze di molte [...]