Il Vorarlberg

Pin It

Il più occidentale dei land, inserito quasi integralmente nel bacino del Reno, è forse il meno austriaco degli stati federati. Con un’estensione di 2.601,48 km² ed una popolazione di circa 372.000 abitanti, il Vorarlberg confina con i cantoni svizzeri dei Grigioni a Sud e di San Gallo a Ovest, con il Liechtenstein a Ovest, con il Land tedesco della Baviera a Nord e con il Tirolo a Est. Si affaccia per un tratto sul Lago di Costanza.

Abitato dai Celti fino al 500 a.C., il Voralberg, nonostante la sua conformazione territoriale particolarmente montuosa è uno dei motori economici austriaci. Dal punto di vista amministrativo è suddiviso in 4 distretti: Bregenz, Dornbirn, Feldkirch e Bludenz. Capoluogo è Bregenz (circa 28 mila abitanti), dinamica e frizzante cittadina sulle rive del Lago di Costanza ed ai piedi dei monti dell’Arlberg famosa per il suo bellissimo Bregenzer Festspiele, festival estivo dedicato all’opera.

Ogni due in mezzo al lago, viene allestito uno spettacolare palcoscenico che fa da sfondo ad un’opera. Per il biennio 2011-12 in programma c’è: “Andrea Chénier” di Umberto Giordano, dramma d’amore e storia criminale insieme.

Centro culturale e sede del governo statale (Landtag) e di tutte le autorità distrettuali e statali è il cuore sociale e politico del land. Dal punto di vista urbanistico risulta suddivisa in una parte alta, la più antica, e la parte bassa, più moderna.

Tra le principali attrattive di carattere storico-artistico che testimoniano l’antico splendore cittadino si ricordano: il simbolo della città: la torre di Martino, il palazzo cittadino (1662), la chiesa parrocchiale gotica di San Gallo, la chiesa parrocchiale del Cuore di Gesù (1905-1908).

Oltre al Vorarlberger Landesmuseum VLM” (dedicato all’arte ed alla cultura locale), in Kornmarktplatz 1, il principale polo espositivo è sicuramente la Kunsthaus, museo d’arte contemporanea, ospitata, in Karl-Tizian-Platz al numero 1, in un futuristico edificio cubico di vetro e cristallo.

Oltre al capoluogo, altre città importanti sono: Dornbirn (seconda città del land per popolazione sita sulla riva destra del Reno a poca distanza dal confine svizzero nota per il suo polo “Inatura” che permette di entrare in contatto con la natura in modo straordinario ed innovativo ), e Feldkirch (città medievale famosa per la cattedrale tardo-gotica di St. Nikolaus e per la sua fortezza che dai primi del ‘200 alla fine ‘300 fu sede dei conti di Montfort).

Come gran parte dell’Austria, anche il Voralberg, è una destinazione perfetta per chi ama gli sport invernali. Sei, sono le principali stazioni sciistiche. Il comprensorio sciistico di l’Arlberg, con le famose località di Lech e Zürs, sul versante del Vorarlberg, è considerato, grazie alle sue 85 funivie e impianti di risalita e ai suoi 276 km di piste fino a 2.810 m di quota, uno dei principali Ski-Resorts mondiali.

Più dolci sono i paesaggi del Bregenzerwald. Il comprensorio sciistico conta di 93, tra funivie e impianti di risalita e 259 km di piste (che raggungono i 2.060 m.) Le grandi aree sciistiche del comprensorio di Montafon (che può contare su: 62 funivie e impianti di risalita e 222 km di piste, fino a 2.380 m di quota) sono: Silvretta-Nova-St.Gallenkirch/Gaschurn, Hochjoch-Schruns, Golm-Tschagguns/Vandans, Schafberg-Gargellen ed il Bartholomäberg.

Adatti a famiglie con bambini sono gli impianti sciistici dell’Alpenregion Bludenz (Brandnertal, Biosphärenpark Großes Walsertal e Sonnenkopf in Klostertal) che si articolano su 35 funivie e impianti di risalita e 108 km di piste, fino a 2.300 m di quota.

Ben organizzati anche gli impianti che si trovano lungo le rive del lago di Costanza, nel comprensorio Region Bodensee-Vorarlberg. Qui oltre a 33 funivie e impianti di risalita, 64 km di piste (fino a 1.780 m di quota) si può godere anche di una vivace vita notturna.

Infine, spostandoci fino al confine tedesco (nei pressi di Allgäu), troviamo la tranquilla e spettacolare vallata di Kleinwalsertal che può contare su 47 funivie e impianti di risalita e su 120 km di piste (fino a 2.230 m di quota).

Informazioni turistiche
  • Ufficio del Turismo del Vorarlberg
  • Poststraße 11
  • 6850 Dornbirn
  • Tel. 0043 5572 377033-10
  • Fax 0043 5572 377033
Ufficio del Turismo di Bregenz
  • Rathausstraße 35a
  • 6900 Bregenz
  • Tel. 0043-5574-49590
  • Fax 0043-5574-495959

Hotel Consigliati

Vienna Urban Resort Hotel

Vienna Urban Resort HotelSituato nel 15° distretto di Vienna, a soli 10 minuti a piedi dal Castello di Schönbrunn e dal Giardino Zoologico di Schönbrunn, questo hotel di de [...]

Ibis Wien Messe

Ibis Wien MesseL'Ibis Wien Messe occupa una posizione comoda nei pressi del famoso parco divertimenti Prater (con ruota panoramica), della fiera Reed Messe Wien e de [...]

Ibis Wien Mariahilf

Ibis Wien MariahilfL'Ibis Wien Mariahilf sorge a 500 metri da Mariahilfe Strasse, la via dei negozi più ampia di Vienna, e offre un bar caffetteria e una reception aper [...]

Hotel zur Wiener Staatsoper

Hotel zur Wiener StaatsoperL'Hotel zur Wiener Staatsoper è una struttura a conduzione famigliare costruita nel 1896 in stile neo-barocco e situata all'inizio della zona pedonal [...]

Lenas Donau Hotel

Lenas Donau HotelSituato in una posizione tranquilla direttamente sul fronte riva del Vecchio Danubio, a soli 5 minuti a piedi dalla Stazione della Metropolitana Alte [...]

Hotel-Restaurant Fritz Matauschek

Hotel-Restaurant Fritz MatauschekQuesto piccolo e tradizionale hotel offre un'atmosfera personalizzata ed è situato nella zona occidentale di Vienna, con facili collegamenti tramite [...]

Best Western Premier Schlosshotel Römischer Kaiser

Best Western Premier Schlosshotel Römischer KaiserLo Schlosshotel Römischer Kaiser, uno dei più tradizionali alberghi di Vienna, sorge in una posizione privilegiata nel centro della città, in una s [...]