Storia dell’Austria

Pin It

Anticamente fu abitata da Celti ed Illiri. Poi sopraggiungessero i Romani che vi rimasero fino al V secolo, quando Longobardi, Ostrogoti, Bavari e Franchi germanizzarono il territorio. Dal X al XIII secolo, l’Austria fu controllata dai Babenberg, una potente famiglia bavarese, che progressivamente ampliò sensibilmente il territorio.

Quando la dinastia Babenberg si esaurì vi furono diversi disordini politici, alla fine dei quali emerse la figura di Ottokar Přemysl re della Boemia ed, in seguito, quella degli Asburgo.

Il ramo austriaco della famiglia si formò nel 1521 in seguito al trattato di Worms che prevedeva stipulava la suddivisione dei domini asburgici tra Ferdinando I (che prese l’Austria, oltre a diversi altri territori) e Filippo II. Gli Asburgo d’Austria dovettero affrontare la minaccia turca ed una serie di guerre.

Nel 1804 si assistette alla formazione dell’Impero Austriaco una monarchia ereditaria realizzatosi in seguito alla costituzione del primo Impero francese da parte di Napoleone Bonaparte. Il primo imperatore d’Austria fu Francesco I. Due anni più tardi, per drammatico effetto delle guerre napoleoniche il Sacro Romano Impero si disgregò e nel 1867 andò a creare una doppia monarchia dell’Austria-Ungheria: Francesco Giuseppe, firmo l’Ausgleich, ovvero un compromesso, che divideva l’Impero asburgico, in Impero austriaco, e Regno d’Ungheria.

Nel 1914 anche l’Austria partecipò, a fianco della Germania, alla prima guerra mondiale, fino a quando nel 1918 firmò un armistizio e divenne una repubblica (Repubblica dell’Austria Tedesca – Republik Deutschösterreich).

Nel 1938 ci fu l’Anschluss, ossia l’annessione, al Terzo Reich tedesco che perdurò fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, nel 1945, quando fu fondata la “seconda repubblica“, caratterizzata, nel 1955 dalla Dichiarazione di Neutralità del 26 ottobre. Sempre nello stesso anno, gli alleati lasciarono il paese, e la Repubblica, finalmente, diventò indipendente.

Oggi, l’Austria, con la sua sviluppata economia di mercato e la sua elevata qualità della vita, è un Paese traino dell’Unione Europea.

Hotel Consigliati

Ibis Wien Mariahilf

Ibis Wien MariahilfL'Ibis Wien Mariahilf sorge a 500 metri da Mariahilfe Strasse, la via dei negozi più ampia di Vienna, e offre un bar caffetteria e una reception aper [...]

Hotel zur Wiener Staatsoper

Hotel zur Wiener StaatsoperL'Hotel zur Wiener Staatsoper è una struttura a conduzione famigliare costruita nel 1896 in stile neo-barocco e situata all'inizio della zona pedonal [...]

Hotel Admiral

Hotel AdmiralSituato in una posizione centrale nel cuore di Vienna, nelle immediate vicinanze di Mariahilfer Straße e del Quartiere dei Musei, l'Hotel Admiral dis [...]

Hotel Caroline

Hotel CarolineSituato nel quartiere di Favoriten, a sud del centro della città e a 5 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria Hauptbahnhof, l'Hotel Caroline occup [...]

Lenas Donau Hotel

Lenas Donau HotelSituato in una posizione tranquilla direttamente sul fronte riva del Vecchio Danubio, a soli 5 minuti a piedi dalla Stazione della Metropolitana Alte [...]

Hotel Altmann

Hotel AltmannStruttura ben curata a conduzione familiare, l'Altmann sorge nel sud di Vienna, vicino alle autostrade principali, ai percorsi di corsa e al centro co [...]

Hotel Beethoven Wien

Hotel Beethoven WienDotato del WiFi gratuito, l'Hotel Beethoven è situato in una tranquilla strada laterale a 100 metri dal mercato all'aperto di Naschmarkt e dal Theate [...]